Fili e gomitoli

COTONE:

"Katai lux" della Filtes (60% cotone, 40% viscosa). Uncinetto numero 3.
L'effetto è setoso, il filo scivola e tende ad aprirsi. Come suggerisce la "signora della lana": meno punti, perché poi cede un po'. Il risultato però è davvero molto bello.
L'ho usato per:
Un piccolo basco bicolore

Kotton Max Extra cotton supersoft della Filtes (100% cotone). Uncinetto numero 5 o 6. Molto morbido e poco ritorto, va bene per un punto semplice, ma sarebbe da provare anche con una fantasia a ventagli.
L'ho usato per:
Un cappellino di benvenuto per Sara / Hat and Heart

Cotton linen di Schachenmayr (78% cotone, 22% lino). Uncinetto numero 3. Sembra resistente. Facile da lavorare.
L'ho usato per:
Lo schema del giacchino super rapido / brazilian pattern crochet

Magicline Style "Dotty" della Anchor (100% cotone). Uncinetto numero 3. Interessante l'effetto puntinato che dà questo filo dalle diverse sfumature. Facile da lavorare.
L'ho usato per:
Scarpe e cappello per un folletto delle querce


LANA:

"Eskimo" della Grignasco (70% lana, 30% acrilico). Uncinetto numero 4,5 o 5. Semplice da lavorare, non morbidissimo, impiega molto ad asciugare.
L'ho usato per:
Golfino caldo per la neonata / Layette: gilet simple



SETA:


ALTRE FIBRE:

Ciniglia "Petalo" Fili fantastici di Sandilane (100% acrilico). Uncinetto numero 4 o 5. Un incubo per chi tende a fare e disfare (si disfa anche il filo) e per chi vuole contare i punti con precisione. Il risultato è morbido e vellutato, un po' "effetto tappeto" ma dipende anche dal modello scelto.