Chi sono

Giornalista.
Metto un punto e vado a capo per lasciare il tempo di assimilare il termine. Giornalista nel mio caso non vuol dire "sempre meglio che lavorare", anzi quando "vado a lavorare" (a insegnare alle superiori) in realtà trovo ritmi più umani.
Ad un certo punto, diciamo alla fine delle elementari, ho deciso che "da grande volevo scrivere" e l'ho fatto.
Prima però, diciamo all'inizio delle elementari, volevo fare la stilista e immaginavo intere collezioni, soprattutto autunno-inverno. Ho imparato un po' di ricamo... un pochino di maglia... ma soprattutto l'uncinetto.
Ecco, lavorare all'uncinetto e inventare nuovi modelli mi aiuta a liberare la mente e pensare in modo più chiaro.
Faccio quel che ho sempre voluto ed evito lo stress.
Cosa si può volere di più?

elena@meynet.it

giornalista, appassionata di musica, libri, cucina, artigianato e di creazioni originali
Per saperne di più;
www.sentovedoparlo.com
www.12vda.it
www.iltrillodeldiavolo.it